Home News Concordia avvista Genova, Renzi: “Inchino fu pazzesco”

Tutte le News

Concordia avvista Genova, Renzi: “Inchino fu pazzesco”

0
2

La Costa Concordia è ormai nei pressi del Porto di Genova, alle ventuno di stasera il relitto in navigazione era a circa 14 miglia (26 chilometri) dalle coste della Liguria. La nave dovrebbe 'attraccare' a Genova all'alba di domani. Il governatore Burlando ha annunciato che dopo l'ormeggio il relitto della Costa Concordia passerà sotto il controllo del consorzio genovese Saipem-San Giorgio, che si occuperà dello smaltimento e del riciclo per circa 100 milioni di dollari. Il premier Matteo Renzi domani sarà a Genova per l'arrivo del relitto nel porto: "L’operazione di recupero della Concordia non era facile, l’ha fatta l’Italia che, quando ci si mette è capace di fare veramente di tutto anche di stupirci in positivo", ha detto, ricordando "il dolore per quello che è accaduto" e definendo "pazzesco" "il gesto scriteriato di qualcuno che ha creato un danno così grande non tanto e non solo economico ma alla vita di decine di famiglie". Anche secondo Burlando, "i tanto paventati pericoli non ci sono stati perché le persone che si sono occupate di questa operazione hanno compiuto miracoli. Come Paese stiamo affrontando molto bene questo avvenimento. Siamo tranquilli per quanto riguarda l’ambiente".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here