Confcommercio, Sicilia sprecona ma Lazio e Campania non scherzano

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Confcommercio, Sicilia sprecona ma Lazio e Campania non scherzano

22 Marzo 2014

 Secondo ISTAT elaborati dall’ufficio studi di Confcommercio, la Sicilia e’ la regione italiana con le spese più eccessive. Un apparato pubblico da 13,8 miliardi di euro che non sfigura rispetto a quello di altre regioni nel resto dello Stivale, il Lazio a 11 miliardi piuttosto che che la Campania a 10. Oltre il 40 per cento degli sprechi si concentrerebbe infatti nelle tre regioni citate. All’opposto della virtuosa Lombrdia, sempre se stiamo ai dati di Confcommercio.