Home News Convincere gli indecisi con un messaggio pro-crescita

Lavoro, tasse, immigrazione

Convincere gli indecisi con un messaggio pro-crescita

0
4

Sono quattro milioni gli indecisi che domenica andranno a votare, un numero molto alto fatto soprattutto di giovani sotto i 25 anni, di donne, di elettori di alcune regioni del Mezzogiorno. Per convincerli occorre un forte messaggio pro-crescita: lavoro ed economia sono questioni chiave, insieme a una riforma del fisco e ad un sistema meno gravido di regole che assicurino maggiori opportunità. Ma uno dei temi di questa campagna elettorale è stata anche l'immigrazione, su cui si è fatta molta e cinica propaganda ricadendo negli stereotipi di sempre, buonisti piuttosto che populisti. Per convincere gli elettori "indipendenti" è necessario legare anche un tema come l'immigrazione all'obiettivo generale della crescita: più cresce la popolazione, una popolazione istruita, che rispetta la legge, lavora, paga le tasse, conosce l'italiano, la Costituzione, i valori della nostra tradizione nazionale, più cresce il Pil e aumenta la produttività. In questo senso, una nuova e moderna forza conservatrice deve essere capace di raccogliere i gruppi sociali di cui stiamo parlando sotto la sua grande tenda: i giovani, le donne, gli immigrati, mostrando loro che c'è qualcuno in grado di governare per tutti e non solo per alcuni.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here