Home News Cosenza. Ragazzo russo ucciso a coltellate, fermato presunto killer

Cosenza. Ragazzo russo ucciso a coltellate, fermato presunto killer

0
5

E’ stato fermato dalla Polizia il presunto responsabile dell'omicidio di Ilnar Fatkiev, russo di 26 anni, assassinato a coltellate ieri sera in un parco cosentino: si tratterebbe di un cittadino moldavo, Radu Doiaconu, 25 anni.

L’operazione ha visto coinvolta la Squadra mobile di Cosenza, che ha fermato l’uomo in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica. Doiaconu è stato rintracciato nella sua abitazione dopo che, secondo l'accusa, si era allontanato dal luogo dell'omicidio.

Il movente dell'assassinio di Fatkiev sarebbe di natura passionale: i 2, infatti, erano innamorati della stessa donna, una ragazza di nazionalità ucraina. Doiaconu e Fatkiev ieri sera, in un parco, hanno avuto una lite a culmine della quale il primo avrebbe ucciso il rivale a coltellate, dandosi poi alla fuga. Il presunto responsabile dell'omicidio è stato identificato sulla base, in particolare, delle testimonianze delle persone che hanno assistito all'omicidio.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here