Home News Crisi. Arriva in Italia lo shopping collettivo su Internet

Crisi. Arriva in Italia lo shopping collettivo su Internet

0
6

Dopo il successo ottenuto in Spagna (a Madrid, Barcellona e Valencia) arriva in Italia lo shopping collettivo. Il sito Internet (www.letsbonus.it), lanciato da una società iberica, la "LetsBonus" appunto, inaugura un nuovo modello di acquisti on line anche a Roma e Milano.

Il principio è semplice: più prenotazioni ci sono, meno si paga. Il sito propone una offerta, valida 24 ore, di servizi per il tempo libero a prezzi scontatissimi, fino al 70% in meno rispetto al costo originale. L’utente si registra al sito e si candida ad acquistare il prodotto. Quando si raggiunge il numero minimo di acquirenti interessati, allora l’affare è fatto e il pagamento viene portato a termine.

LetsBonus, in 9 mesi, ha già avuto 80mila acquirenti e una media di 300mila persone iscritte al sito Internet. Con 70mila coupon di sconto venduti ha permesso ai suoi fan di risparmiare oltre un milione di euro. Ora, con il lancio a Roma e poi a Milano (dal prossimo primo luglio), si punta a conquistare tutti i fan dello shopping on line.

I prodotti offerti sono di ogni genere: biglietti low cost per spettacoli teatrali, cene esclusive, corsi di yoga, escursioni in Ferrari e gite fuori porta. Si possono anche acquistare trattamenti di bellezza nelle benefiche “Grotte di sale” di Roma, a soli 8 euro, fare delle sedute in una lussuosa spa a 9 euro e ancora cenare in un ristorante giapponese spendendo soltanto 8 euro.

"Un fan del nostro sito che in una settimana approfitta di tutti gli sconti che proponiamo – ha spiegato Miguel Vicente Verdoy, fondatore e CEO di LetsBonus – arriva a risparmiare da 100 a 250 euro al mese. Senza privazioni. Questo è il commercio del futuro: nel mondo lo shopping on line sta aumentando esponenzialmente, grazie anche ai social network, perché è semplice e fa risparmiare".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here