Home News Csm. Vietti è il nuovo vicepresidente

Csm. Vietti è il nuovo vicepresidente

0
53

Michele Vietti è il nuovo vicepresidente del Csm. L'ex presidente vicario dell'Udc alla Camera è stato eletto a Palazzo dei Marescialli. Presente il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, che ha presieduto la seduta ma che, come di consueto, non ha votato. Vietti ha ricevuto 24 voti su 26 votanti. Due le schede bianche.

Vietti, eletto fra i componenti laici del Csm scelti dal Parlamento, succede così a Nicola Mancino. Il parlamentare dimissionario dell'Udc è già stato membro del Plenum di palazzo dei Marescialli. E, nel precedente governo Berlusconi, era sottosegretario alla Giustizia. 

"Vivo compiacimento" è stato espresso da Napolitano sulla nomina di Vietti. Il capo dello Stato, sottolineando che il nuovo vicepresidente del Csm "saprà affrontare le questioni, anche più complesse", rivolgendosi ai nuovi componenti di Palazzo dei Marescialli, ha fatto notare che "Vietti sarà la guida di ciascuno di voi e come successore di Mancino sarà mio prezioso e costante ausilio". 

"Siamo certi che il grande equilibrio di Michele Vietti, frutto della sua storia professionale e politica, costituirà elemento di forte garanzia per la guida di un Csm autorevole ed imparziale. Al Vice Presidente Vietti a nome mio personale e dell'intera Assemblea di Palazzo Madama giungano gli auguri più sinceri di buon lavoro". Lo ha affermato il Presidente del Senato, Renato Schifani , nel messaggio inviato a Vietti.

Per il sottosegretario all'Interno, Alfredo Mantovano "Michele Vietti assume l'incarico di vicepresidente del Csm in un momento particolarmente delicato e difficile nei rapporti fra magistratura e istituzioni". "Ha le doti umane, professionali, di competenza - ha aggiunto - e di specifica esperienza necessarie per operare bene e per permettere all' organo di autogoverno di fornire quelle risposte di efficienza e di trasparenza del corpo giudiziario che sono attese da tutti". "Per questo - ha concluso - accompagno la soddisfazione per la sua elezione da un grosso in bocca al lupo per la funzione che svolgerà".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here