Home News Cuneo. Delitto passionale: uccide gli amanti poi si taglia la gola

Cuneo. Delitto passionale: uccide gli amanti poi si taglia la gola

0
33

È morto nella notte Zoran Yoksimovic, 28 anni, il giovane serbo che ieri sera a Ceva, un piccolo comune del cuneese, ha ucciso l'ex fidanzata e il suo nuovo compagno e poi ha rivolto il coltello contro se stesso per suicidarsi.

Ieri intorno alle 20 era andato ad aspettarli sotto casa con un coltello, e quando sono usciti non ha esitato a colpirli. La prima a cadere sotto i fendenti è stata la donna, Katerina Marcovic, 24 anni, croata. Poi a essere colpito è stato anche il suo compagno, Salvatore Ciantia, 34 anni, che si era chinato su di lei per aiutarla. Lei è morta subito, lui è rimasto lucido fino all'arrivo del 118, ma è morto mentre lo portavano all'ospedale di Ceva.

L'assassino intanto si è dato alla fuga. I Carabinieri sono risaliti a lui grazie ai testimoni. Sono andati a casa sua e lo hanno trovato in un lago di sangue, la gola e i polsi tagliati. È stato trasportato d'urgenza all'ospedale, dove è morto nella notte.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here