Da Ostia Beach a Ostia Criminale, guerra tra clan con feriti

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Da Ostia Beach a Ostia Criminale, guerra tra clan con feriti

16 Luglio 2013

Più che Ostia Beach è una Ostia criminale. Dopo i blitz di polizia e carabinieri dei giorni scorsi, scoppia la guerra di mala tra i clan del litorale laziale, tra risse nelle sale giochi, regolamenti di conti, sparatorie, sangue. I cittadini, impauriti, aspettano che lo Stato reagisca. Nella notte dei lunghi coltelli di Ostia viene ferito anche il pregiudicato Ottavio Spada, 24 anni, indagato dalla Dda di Roma per usura, estorsione e spaccio e nel controllo delle imprese balneari della zona. Il clan Spada è al centro delle indagini delle forze dell’ordine. Altre persone sono state gambizzate. Secondo i testimoni, Quattro uomini a bordo di una Citroen C1 nera hanno sparato contro il pregiudicato e altre persone allontanandosi poi a grande velocità. I residenti hanno avvertito la polizia, spiegando che in strada c’era qualcuno che gridava "non sparate, non sparate". Una scena degna di Romanzo criminale.