Home News D’Ascola: “Il piccolo principe è un racconto che andrebbe letto a 30 anni”

Agosto Italiano

D’Ascola: “Il piccolo principe è un racconto che andrebbe letto a 30 anni”

0
36

Per tutto agosto, l'Occidentale suggerisce un libro al giorno da portare sotto l'ombrellone. In vacanza, per chi può, o magari da sfogliare a casa la sera per chi resta in città. Romanzi o saggi, leggeri o più impegnativi, consigliati agli under 25 (e non solo) dai ministri e dai parlamentari di Ncd.

Il senatore Nico D’Ascola ha almeno un paio di letture da suggerire agli Occidentali, solo apparentemente diverse tra loro: "Una è Il piccolo principe, un racconto spesso banalizzato, considerato adatto alle scuole elementari, ma che a mio parere per la serietà dei contenuti andrebbe letto a 30 anni. Un po' come Il gabbiano Jonathan Livingston. L'altra lettura invece è un titolo che ritengo molto formativo anche se forse d'estate potrebbe risultare indigesto. Mi riferisco ai Fondamenti filosofici della fisica di Carnap. Un testo fondamentale per conoscere la realtà che ci circonda".

I LIBRI: Il piccolo principe, Bompiani 2000 (Prima edizione italiana 1943, pubblicato da Reynal & Hitchcok in Gran Bretagna sempre nel 1943). Traduzione di Nini Bompiani Bregoli. I fondamenti filosofici della fisica: introduzione alla filosofia della scienza, il Saggiatore 1971 (Philosophical foundations of physics, 1966). Editor Martin Gardner.

GLI AUTORI. Antoine-Marie-Roger de Saint-Exupéry (1900-1944), scrittore, aristocratico decaduto e aviatore francese, guardò con gli occhi della poesia al mondo della guerra, scrivendo un classico della modernità com'è appunto Il piccolo principe. Rudolf Carnap (1891-1970) è stato un filosofo tedesco, allievo di Frege, che rifiutò l'eredità della metafisica preferendo rivolgersi alle scienze empiriche, puntando a coniugare neopositivismo europeo e pragmatismo americano. La sua lezione ha avuto una profonda influenza sulla moderna filosofia della scienza e sulla filosofia del linguaggio.

Scopri tutti i libri per l'estate consigliati dai ministri e dai parlamentari del Nuovo Centrodestra

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here