Home News Datagate: gli 007 britannici spiavano 350 hotel in tutto il mondo

Tutte le News

Datagate: gli 007 britannici spiavano 350 hotel in tutto il mondo

0
87
Secondo alcuni documenti appartenuti a Edward Snowden, l’ex contractor della Nsa attualmente in asilo temporaneo in Russia almeno 350 hotel in tutto il mondo, frequentati da diplomatici e delegazioni di governi, sono stati spiati dai servizi segreti britannici, lo rivela il giornale tedesco Der Spiegel sul suo sito internet. Royal Concierge è il nome del programma di spionaggio che consentiva di tenere sotto osservazione i piani di viaggio di ambasciatori e capi di Stato e di governo permettendo agli 007 britannici di entrare nelle caselle email degli alberghi e quindi di essere informati con precisione sugli spostamenti degli uomini di potere e dei loro messi. Ma venivano anche ascoltate le telefonate dei diplomatici, tenuto sotto controllo il fax della stanza dove alloggiavano, e ascoltate le loro conversazioni al bar dell'hotel. Il Segretario di Stato americano, John Kerry, e il Cancelliere tedesco Angela Merkel dovrebbero discutere al più presto di questa vicenda, tra cui anche lo spionaggio attuato sul cellulare di quest'ultima.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here