David, la Loren a Napolitano: “Un presidente fuoriclasse”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

David, la Loren a Napolitano: “Un presidente fuoriclasse”

11 Giugno 2014

"Ringrazio Sophia Loren per essere venuta a questa particolare manifestazione," dice il capo dello stato parlando alla cerimonia dei David di Donatello. "La sua è una presenza straordinaria nell’immaginario collettivo internazionale e italiano". Napolitano ha ricevuto al Quirinale i candidati al David presente anche il ministro della cultura Dario Franceschini. Un incontro commovente, con le standing ovation al regista Mazzacurati e l’altra per Sofia Loren. "Non potevo mancare visto il temporaneo prolungamento del mio mandato che cerco di esercitare nei limiti del possibile fermamente e rigorosamente ma soltanto tenendo conto dell’interesse generale del Paese", ha detto Napolitano. Il presidente della Repubblica ha parlato di cinema che, nonostante la crisi, "sta dimostrando una vitalità straordinaria". "Le difficolta’ persistono ma bisogna dire che forse un po’ tutti abbiamo abusato della parola crisi. Poi qualcuno ci ha spiegato abbondantemente che crisi non significa solo ‘crisi’ ma anche ‘nuovo inizio’", ha detto ancora Napolitano. All’incontro era presente anche la attrice Sofia Loren "felicissima di esser qui, per me e’ un grande onore". E ancora: "Ho visto un Presidente fuoriclasse un uomo straordinario, pieno di umanita’. Essere qui mi da un’emozione particolare . E’stata una bellissima giornata".