Home News Deficit/Pil, per l’Istat l’Italia è maglia nera Ue. Ma per il governo è “tutto sotto controllo”

Fake news?

Deficit/Pil, per l’Istat l’Italia è maglia nera Ue. Ma per il governo è “tutto sotto controllo”

1
22

L'Italia si conferma tra i Paesi dell'Ue con un elevato rapporto debito/Pil, salito nel 2016 al 132,6% (6 decimi di punto percentuale in più sull'anno precedente). A rivelarlo è il rapporto “Noi Italia” pubblicato dall’Istat, secondo cui nel 2016 in Italia l'indebitamento netto in rapporto al Pil è stato pari al -2,4%. In Europa, peggio di noi ha fatto solo la Grecia.

Non certo una buona notizia per il governo che proprio martedì scorso, presentando Def e manovrina, ha annunciato per bocca di Padoan che il rapporto deficit/Pil  è “sotto controllo”. Così come “stabile” è stato definito il debito pubblico. Tuttavia, i dati diffusi dal Centro Studi di Unimpresa, che ha effettuato un’operazione di fact checking sul Def, sembrano dipingere uno scenario diverso: il debito pubblico dovrebbe crescere di 24 miliardi di euro nel triennio 2017-2019, cifra che con ogni probabilità inciderà, dunque, anche sul Pil.

Ma ancor prima del ministro dell’Economia è stato Renzi che, ospite ad Otto e mezzo, parlando del rapporto deficit/Pil, ha inscenato una delle sue autocelebrazioni gratuite, dicendo di essere riuscito a riportarlo al di sotto della soglia del 3%. Dimenticando però non solo che il suo governo ha potuto beneficiare, grazie al Quantitative Easing della Bce, di un costo del debito molto più basso rispetto a quello del governo Monti, ma soprattutto le cifre, sempre del debito pubblico, che è passato da 2.070.013 milioni di euro del 2013 ai 2.217.695 del dicembre 2016.

Insomma, siamo alle solite: numeri alla mano, il debito pubblico aumenta ma pare che Padoan e Renzi abbiano altre tabelle in mano. 

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Bravo Marco De Palma!
    Bravo Marco De Palma!
    Lei dice con parole eleganti e “ammodo” quel che io direi in ben più pesanti termini ed anche indicando i rimedi.
    Se facessi parte, mettiamo il caso, di un governo di mio gradimento, io collocherei gente della specie di Renzi, Padoan, Monti and Company, non dico di fronte ad un plotone di esecuzione, essendo io Cristiano e temente di Dio, ma di sicuro in campi di lavori forzati destinati a ricostruire le case e le piccole imprese per le famiglie italiane alle quali, questi camerieri di delinquenti, intoccati dalla magistratura, hanno distrutto e disperso ogni ricchezza.
    Eliseo Malorgio

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here