Dico. La nota della Cei: no alla legalizzazione

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Dico. La nota della Cei: no alla legalizzazione

28 Marzo 2007

La legalizzazione delle unioni di fatto
e’ “inaccettabile sul piano di principio, pericolosa sul piano
sociale ed educativo”; avrebbe effetti deleteri sulla famiglia
perche’ toglierebbe “al patto matrimoniale la sua unicita’, che
sola giustifica i diritti che sono propri dei coniugi e che
appartengono soltanto a loro”.

E’ quanto afferma la Nota del
Consiglio Permanente della Conferenza episcopale italiana,
diffusa oggi. “Un problema ancor piu’ grave – sottolineano i
vescovi – sarebbe rappresentato dalla legalizzazione delle
unioni di persone dello stesso sesso, perche’, in questo caso,
si negherebbe la differenza sessuale, che e’ insuperabile”.