Home News Dl fiscale, Equitalia e rottamazione cartelle: quali novità?

Tutte le News

Dl fiscale, Equitalia e rottamazione cartelle: quali novità?

0
3

Lo statuto della nuova Agenzia riscossione, che dal 1° luglio 2017 sostituirà Equitalia, dovrà prevedere anche "un nuovo modello di remunerazione dell'agente della riscossione". Che quindi potrebbe portare al superamento dell'attuale modello basato sull'aggio. Lo prevede un emendamento di Sc al dl Fisco, collegato alla manovra, approvato questa notte nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

Sono sette gli emendamenti presentati dal governo al dl fiscale collegato alla manovra. Si va da una proposta sulle cartelle, che prevede la definizione agevolata anche per le somme la cui riscossione non è affidata ad Equitalia, a un emendamento per completare la liquidazione di Expo. Nel pacchetto c'è anche una proposta per finanziare la Ryder cup. Misura quest'ultima che era stata inserita nel ddl manovra e stralciata.  

Già ieri c'erano stati degli interventi ancora nella direzione del riassetto di Equitalia. "Visto che Equitalia non viene abolita, ma rimane sotto mentite spoglie, proviamo almeno a darle un po' più di trasparenza e accountability nella qualità e nelle procedure del suo operato. Trasparenza verso l'ente impositore e soprattutto verso i cittadini che dovrebbero essere i beneficiari finali di una riscossione efficiente", dicono i deputati M5S nel commentare l'emendamento al decreto fiscale, a prima firma Carla Ruocco.

"La modifica prevede, infatti, che il nuovo ente della riscossione nazionale rediga una relazione annuale sui propri risultati in merito ai ruoli affidati, con un resoconto preciso delle somme riscosse, di quelle da riscuotere e dei crediti nel frattempo divenuti inesigibili - aggiungono gli eletti M5S - Agenzia delle Entrate-Riscossione dovrà anche spiegare i motivi delle possibili carenze rispetto agli obiettivi del suo operato e questa relazione, che sarà trasmessa alle Entrate e al ministero dell'Economia, diverrà un documento importante pure per valutare come migliorare i processi di recupero dei ruoli non riscossi".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here