Dodicenne si butta dal balcone di casa. Aveva litigato con i genitori

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Dodicenne si butta dal balcone di casa. Aveva litigato con i genitori

15 Giugno 2014

  Roma, quartiere della Magliana. Una ragazza di 12 anni ha tentato il suicidio buttandosi dalla finestra della sua camera dopo una lite con il padre e la madre. La ragazza e’ volata nel vuoti per parecchi metri ma, trasportata d’urgenza in ospedale, per ora sembra in salvo anche se ha riportato diverse fratture, si ignora con precisione il movente che avrebbe spinto la sedicenne al suicidio, mezz’ora prima della partita dell’Italia la ragazza ha iniziato a litigare con la madre, e poi con tutti e due i genitori. Ad un certo punto, e’ corsa in camera sua e senza pensarci due volte si e’ buttata di sotto, ora le forze dell’ordine indagano per capire come sono andate le cose.