Home News “Dolcetto o scherzetto?”. Bimba azzannata dal rottweiler, salvata dal nonno

Tutte le news

“Dolcetto o scherzetto?”. Bimba azzannata dal rottweiler, salvata dal nonno

1
2

Halloween da far paura a l’Aquila, dove una bambina, insieme a un amichetto, dopo aver bussato alla porta di un vicino, per chiedergli il tradizionale "dolcetto o scherzetto?", è stata assalita dal rottweiler del proprietario di casa, sfuggito dalle mani del padrone. 

E’ stata la prontezza di riflessi del nonno della bimba a salvarla. L’anziano ha accoltellato il cane a morte. La vicenda è accaduta in un condominio di Coppito, all'Aquila. La bimba di sei anni è stata azzannata a entrambe le gambe, ed è stato ferito a un polpaccio anche un vicino di casa intervenuto per tentare di salvarla. 

Il nonno, armato con un grosso coltello da cucina, ha invece ferito a morte il rottweiler. Soccorsi dai sanitari del 118, il vicino, ferito al polpaccio, è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni, mentre la piccola è stata sottoposta a un intervento chirurgico. 

Sul caso indaga la polizia municipale, che denuncerà il proprietario del cane. Una denuncia potrebbe arrivare anche dal nonno della bimba.

 

  •  
  •  

1 COMMENT

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here