Home News Dopo Londra terrore anche ad Anversa: auto tenta schianto sulla folla. Nessun ferito

Tutte le news

Dopo Londra terrore anche ad Anversa: auto tenta schianto sulla folla. Nessun ferito

0
68

Terrore anche ad Anversa dove ieri un'auto avrebbe cercato di schiantarsi sulla folla sul Meir, la via principale pedonale di Anversa, piena di negozi. Nessuna persona risulta ferita e l'auto è stata immediatamente intercettata dai militari arrestando il conducente L'uomo si chiama Mohamed R., un francese di origini nordafricane domiciliato in Francia, nato nel 1977, come ha annunciato la Procura federale belga.

Mohamed aveva il volto coperto da un passamontagna quando era a bordo della sua auto, una Citroen rossa immatricolata in Francia, all’interno della quale i militari hanno ritrovato diverse armi, un'arma antisommossa e una tanica "contente un prodotto non ancora identificato".

Quanto alla dinamica dell’accaduto, secondo quanto riporta il sito della tv Rtbf, il capo della polizia di Anversa ha spiegato che alle 11 un veicolo si è introdotto sul Meir, l'area pedonale commerciale di Anversa, dei poliziotti hanno cercato di intercettarlo, ma l'auto si è allora diretta verso il Quai Sint Michiel. Il sindaco di Anversa, Bart de Wever, ha parlato di "attentato sventato".

Secondo la tv belga Rtbf, l’uomo era ubriaco tanto che non è stato possibile procedere immediatamente all’interrogatorio. Mohamed R. non era noto né ai servizi belgi e né catalogato come terrorista per quelli francesi. Nella sua auto, però, sono state ritrovate anche sostanze stupefacenti e, secondo le informazioni raccolte dalla tv, questo dimostrerebbe il suo legame con i traffici di droga.

Le autorità francesi hanno tentato, come sempre,  di minimizzare l’accaduto dicendo che, probabilmente, si trattava di “un tunisino ubriaco che voleva sfuggire a un controllo stradale”, senza però dare spiegazioni su come mai il “tunisino” avesse un arsenale di armi contenuto nella sua auto.

Il solito insomma.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here