Home News È vero amore o estasi da trionfo?

L'amour foux (o amor fu) degli Obama

È vero amore o estasi da trionfo?

7
2

Gentile Michelle, le fa davve­ro ­piacere essere il prolun­gamento, il rigonfiamento della vittoria di suo marito? Le piace che le dichiari il suo amour foux proprio quando proclama la sua soddisfazione per essere di nuo­vo il presidente Usa? Che confu­sione, chi è l’oggetto del deside­rio, il potere o la moglie? Glielo chieda.

A me pare che l’amore di­venti qui oggetto di utilità, e lo provaquando, coninconsapevo­le cinismo, gioisce perché l’Ame­rica, dice, si è innamorata come lui di Michelle proprio in campa­gna elettorale, e così la moglie, piccolo particolare, gli ha porta­to un sacco di voti.

Gentile Mi­chelle, è così bello che un uomo ti dica «non ti ho mai amato così tanto» proprio mentre è al massi­mo della soddisfazione anche perchè gli sei stata utile? Le piace che l’acme della sua politica di­venti quello del vostro rapporto? Bella forza. Mi piace che marito e moglie si amino, ma mi piace che lo sentano nei momenti in cui la vita tace, è troppo facile quando l’affetto personale diventa l’og­getto collaterale del trionfo.

E poi, Michelle, come ha sopporta­to lo spot in cui una ragazzina di­ce: «La mia “prima volta”deve es­sere qualcosa di speciale, con una persona unica, che sappia ca­pirmi e rispondere ai miei deside­ri... »? Questa del primo voto fem­minile inteso come accoppia­mento col presidente è un tradi­mento concettuale per lei e un uso della sessualità femminile degno di Eros e priapo di Gadda, quando parlava del fascino eroti­co del capo come strumento di potere. Ma parlava di Mussolini.

Tratto da Il Giornale

  •  
  •  

7 COMMENTS

  1. affari tuoi
    Cara Anonima,
    quello che ha fatto, che farà Obama sono anche affaracci nostri.
    Se i commenti della Nierenstein appaiono un po’ fuori luogo , è però vero che si è fatto di tutto nelle campagna per esaltare la figura di Michelle, anzi lei stessa ha fatto di tutto per mettersi in mostra , dal ballare nelle scuole al fare giardinaggio.
    Poi i media, tutti sperticatamente pro, ci hanno aggiunto di loro: lo sa che l’abitino indossato nella foto , costa SOLO 64 euro/ $ ?
    E’ Obama che ha personalizzato la campagna su twitt.
    Comunque già lo vedremo subito all’opera con un ben più serio problema : il drone americano attaccato dai caccia iraniani sullo stretto di Hormuz.
    Effetto della mano tesa 4 anni fa.

  2. g
    M. Obama ha salvato fin troppe volte il culo al marito, proprio come Hillary Clinton a suo tempo salvò il marito Bill per colpa di un numero imprecisato di fellatio nascosti all’opinione pubblica…

  3. Cara Nirenstein si può fare di meglio!
    Articolo completamente privo di senso…Non so, forse si voleva essere spiritosi o ironici in realtà si riesce ad essere solo patetici (sconfitta molto mal digerita). Obama e la sua famiglia possono essere senz’altro criticati, magari però trovando qualche argomento che abbia un minimo di consistenza.

  4. Mamma mia
    che brutta cosa. Ma, Fiamma, e con un nome così io lo avrei già cambiato, tu chi sei per giudicare i sentimenti degli altri? Non é che “bruci” di invidia? Forse a te nessuno ha mai detto una cosa del genere, per questo rosichi, e forse, leggendo il tuo articolo, non te la meriti proprio.

  5. x Lorenzo
    Visto che le fellatio che citi sono nascoste all’opinione pubblica ma tu ne sei a conoscenza, o sei quello che le ha ricevute (e non credo) o sei quello che le ha fatte…

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here