Extragettito alle imprese  L’Unione contro il Governo

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Extragettito alle imprese L’Unione contro il Governo

20 Marzo 2007

Prima le spese sociali poi le imprese. Dopo l’apertura del ministro Padoa Schioppa sulla possibilità di ridurre le imposte alle imprese, l’Unione lancia un messaggio al governo.
Sul fronte del surpluas, nel corso di una riunione ad hoc alla Camera di tutti i capigruppo di maggioranza, è emerso infatti che ”la prima priorità sono i cambiamenti climatici che impongono al nostro Paese di essere all’avanguardia”, come  ha detto il capogruppo dell’Ulivo alla Camera Dario Franceschini. “Dal momento che ‘in Finanziaria abbiamo fatto scelte molto forti – ha spiegato – e giuste a favore delle imprese, ora bisogna farle per le famiglie e le persone”. Per quanto riguarda la spesa sociale, sono due gli assi principali sui quali si deve intervenire: ”la casa, dall’Ici alle misure relative agli affitti – spiega sempre Franceschini – e contemporaneamente, nell’ambito dei tavoli che si stanno per aprire, delle pensioni basse e degli ammortizzatori sociali”.