Falluja, al-Qaeda sventola bandiera nera. 13mila famiglie in fuga

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Falluja, al-Qaeda sventola bandiera nera. 13mila famiglie in fuga

08 Gennaio 2014

Sarebbero 13mila le famiglie che negli ultimi giorni sono scappate da Falluja, la tormentata citta irachena dove nei giorni scorsi sono tornate a sventolare le bandiere nere di al-Qaeda. A riferirlo è la Mezzaluna Rossa dell’antica mesopotamia. Nella maggioranza dei casi le famiglie ”vivono ora in scuole, edifici pubblici” oppure hanno trovato rifugio dai loro ”parenti”. Altre ottomila famiglie sono state soccorse nella provincia di Anbar. Anbar e Falluja furono punti chiave della resistenza sunnita e poi covi della internazionale jihadista durante la guerra irachena. Intanto, il governo continua nelle operazioni militari di contenimento e controffensiva per respingere la minaccia terrorista. Nei giorni scorsi sia il segretario di stato americano Kerry che il potente vicino iraniano hanno dichiarato che non faranno mancare il proprio appoggio all’esecutivo di Baghdad.