Home News Fiumicino, atterraggio d’emergenza per un aereo Alitalia

Il secondo episodio in pochi mesi nell'aeroporto capitolino

Fiumicino, atterraggio d’emergenza per un aereo Alitalia

0
2
Molta paura ieri sera all'aeroporto di Fiumicino, dove un volo diretto Alitalia Madrid-Roma con a bordo 151 persone durante la manovra di atterraggio si è piegato su un fianco per un problema al carrello destro. Il pilota si era già accorto del problema e aveva avvertito la torre di controllo, ma non si è perso d'animo e ha improvvisato un atterraggio usando esclusivamente il carrello anteriore e quello sinistro. Tutti salvi e soltanto un po' di paura per i passaggeri che non appena l'aereo si è fermato hanno espresso i loro complimenti al pilota e all'equipaggio con un fragoroso applauso. "Ci aspettavamo il peggio, però ci siamo veramente tranquillizzati quando abbiamo visto che l'atterraggio è stato superiore alle nostre aspettative. Ci siamo accorti che qualcosa non andava quando l'aereo continuava a girare. Prima un vuoto d'aria che ci ha spiazzati, poi l'aereo ha ripreso quota e continuava a girare sopra l'aeroporto e si evitava l'atterraggio, due-tre volte. Poi il comandante ci ha riferito che c'era un carrello che era andato incontro ad avaria, che si sarebbe tentato un atterraggio d'emergenza e che avremmo dovuto mantenere la calma, tenendoci scrupolosamente alle indicazioni che ci avrebbero dato gli assistenti di volo. E così è stato. Gli assistenti di volo sono stati veramente molto bravi. Siamo usciti con gli scivoli, non ci sono stati problemi, tranne alcuni viaggiatori che si sono assai spaventati".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here