Francesca Pascale spera in Marina, legittima Toti ma riparte da Silvio

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Francesca Pascale spera in Marina, legittima Toti ma riparte da Silvio

21 Marzo 2014

Intervistata da Repubblica, Francesca Pascale afferma che Forza Italia senza il suo leader vacilla, spiega che la interdizione dura solo due anni, spera che "Marina Berlusconi pensi davvero a questa incredibile sfida: anche se, da donna, mi rendo conto di quale sacrificio possa rappresentare". In alternativa, la Pascale rilancia: "ripartiamo da Berlusconi che è la nostra guida, dai coordinatori del partito, dai club Forza Silvio". La fidanzata dell’ex premier smonta anche Renzi: "scimmiotta un po’ Silvio, sì, ma non ha nulla di lui, anzi con le sue slide somiglia più a Mike Bongiorno". Investitura per Toti: "Meglio lui che tanti altri che di democratico e moderato non hanno proprio nulla".