Home News Frodi all’Ue, 5 arresti e sequestrati beni per 700 mln in Calabria

Frodi all’Ue, 5 arresti e sequestrati beni per 700 mln in Calabria

0
57

Maxi-operazione della Guardia di Finanza contro le frodi comunitarie. I militari del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro stanno eseguendo in varie regioni d'Italia - tra cui Calabria, Campania e Toscana - un'operazione contro un'organizzazione criminale operante in Calabria e responsabile di aver frodato l'Unione Europea attraverso l'emissione e l'utilizzo di fatture false.

Beni per 700 milioni di euro sono stati sequestrati e 5 imprenditori della piana di Gioia Tauro (Rc) attivi nel settore della raccolta delle olive sono finiti in manette.

I reati contestati vanno dall'associazione per delinquere finalizzata alla truffa per il conseguimento indebito di ingenti contributi pubblici, al riciclaggio, alla frode fiscale.

I particolari dell'operazione verranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà alle 11 al palazzo di Giustizia di Palmi (Reggio Calabria).

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here