Fukushima. Sale radioattività in mare, ripresi lavori in reattore 3

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Fukushima. Sale radioattività in mare, ripresi lavori in reattore 3

24 Marzo 2011

La presenza di iodio nell’acqua di mare nei pressi della centrale di Fukushima è aumentata fino a 147 volte i livelli fissati dalla legge. Ripresi i lavori di riattivazione dell’impianto di raffreddamento al reattore n.3 della centrale, dopo quasi un giorno di stop per la fuoriuscita di fumo nero.

Intanto continua l’attività sismica: una scossa di magnitudo 4.9 è stata registrata con epicentro a Ibaraki, a 50 km di profondità, una delle prefetture colpite dal sisma/tsunami dell’11 marzo.