Galaxy S8, ancora rumors sul prossimo top di gamma Samsung

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Galaxy S8, ancora rumors sul prossimo top di gamma Samsung

04 Dicembre 2016

Mancano pochi mesi alla presentazione del Samsung Galaxy S8, ma ogni giorno che passa ci dice qualcosa di nuovo a proposito del top di gamma del brand coreano. A dirla tutta, in questo momento non si hanno nemmeno certezze sulla data dell’evento, visto che da alcune ore a questa parte si ipotizza una possibile prima apparizione pubblica solo a fine marzo, nell’ambito di un evento che verrebbe organizzato a Londra.

Il prossimo telefonino dell’azienda avrà vita molto difficile fin dal suo esordio perché dovrà dimostrare a tutto il mondo che i dispositivi Samsung sono, prima di tutto, sicuri. Di certo le prime prove sul device saranno atte a capire proprio questo, la batteria sarà la sorvegliata speciale, più di quanto già non si faccia per capire l’autonomia di un nuovo smartphone. Il Qualcomm Snapdragon 835 che sarà presentato a gennaio in occasione del CES di Las Vegar e l’Exynos 8895 di produzione Samsung entrambi realizzati con tecnologia a 10 nm, maggiore potenza e minori consumi.

Una delle ultime notizie riguardano la fotocamera frontale che sarà dotata di autofocus, che, però, dovrebbe mantenere i soliti 5 megapixel di questo tipo di sensori anteriori. Per la fotocamera frontale si avrà un doppio sensore, uno da 13 MP e l’altro da 12 MP, in grado di realizzare video in 4K. Sempre secondo i rumors, saranno due le diagonali disponibili. I display saranno da 5,7 e 6,2 pollici con una risoluzione 4K (minimo QHD), non è noto se per entrambi le dimensioni o solo per una delle due. È molto probabile che sia presente la tecnologia 3D Touch vista sui dispositivi Apple a partire dall’iPhone 6.

Secondo altre indiscrezioni il rapporto schermo/corpo sarà superiore al 90 per cento, ha detto Park Won-sang, ingegnere capo di Samsung Display, in occasione della conferenza IMID 2016 a Seoul.

La batteria sarà dotata del nuovo sistema di ricarica veloce Quick Charge 4.0 in grado di effettuare una ricarica completa in soli 30 minuti.