Home News GB, Brown annuncia: no al ritiro truppe dall’Iraq

GB, Brown annuncia: no al ritiro truppe dall’Iraq

0
53

Gordon Brown, l'ormai quasi prossimo leader della Gran Bretagna, non ha intenzione di ritirare le truppe del suo paese dall'Iraq, almeno non nell'immediato futuro. Brown ha rivelato la sua posizione durante lo scontro contro Michael Meacher e John McDonnell, i candidati della sinistra alla leadership, che durante un pubblico dibattito di circa 80 minuti a Londra, si sono confrontati sulla politica estera e interna.
La decisione del primo ministro Blair di dare le dimissioni il 27 giugno dopo 10 anni al potere, ha innescato una battaglia per la successione nel Partito laburista, dove però solo Gordon Brown sembra avere il sostegno necessario per succedere a Blair.

Meacher, di 67 anni, e McDonnell, di 55, gli unici politici a essersi finora pubblicamente candidati, vedranno oggi chi di loro avrà il sostegno di 45 parlamentari -- la soglia di consenso richiesta per andare al ballottaggio. L'altro getterà la spugna.

Brown, 56 anni, è fedele alle politiche riformiste del "Nuovo Labour", che hanno portato Blair a vincere per tre volte le elezioni e dipinto i suoi rivali interni come dei restauratori della vecchia politica laburista di tasse e spesa pubblica, che li ha visti soccombere negli anni 80.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here