Home News Georgia, inviato Ocse per investigare sul raid

Georgia, inviato Ocse per investigare sul raid

0
34

Miomir Zuzul è l’inviato speciale dell'Ocse (Organizzazione per la cooperazione e la sicurezza in Europa), che si trova in Georgia, a Tblisi, per indagare sulla presunta violazione dello spazio aereo georgiano da parte di caccia-bombardieri russi.

Lo scorso 6 agosto,infatti, il Cremlino è stato accusato dalle autorità georgiane di aver anche lanciato un missile area-terra.

“Zuzul ha già avuto una serie di incontri presso il ministero della Difesa. Nel pomeriggio, è previsto un meeting con il primo ministro Zurab Nogaideli”, è quanto si apprende da una nota de ministero degli Esteri di Tblisi. Nella giornata di domani, invece, l'inviato Ocse dovrebbe incontrare il titolare degli Esteri georgiano Gela Bezhuashvili.

Dopo la missione in Georgia, l'ex-ministro degli Esteri croato dovrebbe recarsi a Mosca, dove incontrerà le massime autorità russe. Mosca, dal suo canto, continua a negare il proprio coinvolgimento, sollevando l'ipotesi di un aereo partito dall'Ossezia del sud, la regione separatista ai ferri corti con Tbilisi.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here