Gheddafi visita 10 paesi europei ma non l’Italia

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Gheddafi visita 10 paesi europei ma non l’Italia

10 Dicembre 2007

” Ad eccezione dell’Italia, visiterò 10 stati europei”. Ciò è quanto avrebbe detto il leader libico Muammar Gheddafi secondo il foglio elettronico panarabo Arab On -Line.

Gheddafi avrebbe precisato che una sua visita in Italia è subordinata alla “soluzione dei problemi” bilaterali. Il foglio elettronico edito a Londra, di solito molto informato sulle vicende libiche, riferisce dell’incontro avvenuto a Lisbona con il primo ministro Romano Prodi ai margini del vertice Ue-Africa. Il quotidiano arabo, dà per scontato che “dopo la visita in Francia”, “il colonnello durante il suo tour iniziato dal Portogallo, visiterà la Spagna”.

Riferendosi, alla visita a Tripoli del 10 novembre scorso, del ministro degli Esteri Massimo D’Alema, in cui il titolare della Farnesina “aveva annunciato la visita a Roma di una delegazione libica, ma questa visita non è ancora avvenuta”. Il foglio panarabo, ricorda “l’accordo” che dovrebbe avvenire con l’Italia: si tratta della “costruzione di un’autostrada lungo il litorale che attraversa Libia, Tunisia e Egitto, del costo di 3 miliardi di euro che dovrebbe essere finanziato da un fondo a cui parteciperebbero società italiane”.