Home News Giocattoli pericolosi, maxi sequestro tra Genova e La Spezia

Tutte le news

Giocattoli pericolosi, maxi sequestro tra Genova e La Spezia

0
6

I carabinieri del Nucleo antisofisticazione(Nas) di Genova in collaborazione con i funzionari antifrode della Agenzia della Dogane della Spezia hanno sequestrato stamani 2600 peluche. Il blitz è avvenuto nel porto della Spezia. I giocattoli aveva un marchio Ce falso e sono ritenuti pericolosi perché perdono peli. La merce era destinata al mercato natalizio. Gli approfondimenti investigativi condotti attraverso un campionamento dei peluche hanno permesso di scoprire che i giocattoli sono soggetti a una consistente perdita di peli che può causare problemi per la salute se ingeriti, aspirati o posti a contatto con gli occhi.

L'importatore è stato denunciato alla procura spezzina per falso ideologico, violazione del codice del consumo e della normativa per la sicurezza dei giocattoli. Il valore dei giocattoli sequestrati è di 50 mila euro. Un risultato reso possibile grazie all’attività di monitoraggio ed analisi delle banche dati dell’amministrazione doganale ed alle segnalazioni provenienti dalla Direzione Centrale Accertamenti e Controlli – Ufficio Analisi dei Rischi dell’Agenzia delle Dogane che ha consentito di individuare una partita di giocattoli proveniente dalla Cina dalla Repubblica Popolare Cinese, destinati ad una società di Forlì che opera in ambito nazionale. 

Resta alta l'attenzione sul commercio illegale di giocattoli, che aumenta in maniera esponenziale nel periodo prenatalizio.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here