Home News “Giornata della rabbia”: è guerriglia a Gerusalemme

“Giornata della rabbia”: è guerriglia a Gerusalemme

0
37

Violenti scontri sono in corso tra centinaia di giovani palestinesi e le forze dell’ordine israeliane in numerosi quartieri di Gerusalemme est: lo hanno riferito alcuni testimoni. Il movimento islamico palestinese Hamas ha proclamato per oggi la "Giornata della rabbia" in risposta all’inaugurazione della sinagoga Hurva nella Città vecchia. Circa 3.000 poliziotti e soldati supplementari sono stati dispiegati a Gerusalemme e nei posti di frontiera con la Cisgiordania.

Scrive il quotidiano israeliano Haaretz che 3.000 poliziotti e soldati supplementari sono stati dispiegati nella capitale e in prossimità delle frontiere. Ieri le proteste si erano limitate a lanci di pietre nei pressi del Monte degli Ulivi. Oggi, per il quinto giorno consecutivo, è stato vietato l’accesso ai fedeli musulmani al Monte del Tempio. La sinagoga di Hurva, uno dei luoghi di culto più importanti per gli ebrei in Palestina prima della creazione dello Stato d’Israele nel 1948, è stata interamente ricostruita 62 anni dopo essere stata distrutta dai giordani in occasione della prima guerra arabo-israeliana.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here