Home News Google si prepara a battere Wikipedia?

Google si prepara a battere Wikipedia?

1
45

L'annuncio è stato dato ieri dalle pagine del blog ufficiale di Google, dalla vicepresidente del reparto engineering, Udi Manber, il colosso di Mountain View (California) sta per lanciare una piattaforma di pubblicazione che sarà chiamata Knol e andrà a rivaleggiare con la famosa enciclopedia online che si auto-sviluppa: Wikipedia.

Da quanto dichiarato sul blog, Knol funziona esattamente come Wikipedia ma con una differenza fondamentale: l'autore. Mentre su Wiki si resta nell'anonimato, su Knol ogni autore di una voce dell'enciclopedia sarà riconoscibile e il suo nome verrà incluso nella pagina.

Sembrerebbe una differenza da poco, invece non lo è. Perché gli autori delle pagine non correranno il rischio di vedere le proprie creazioni “distrutte” o completamente cambiate dagli altri utenti. Se qualcuno vorrà modificare il contenuto di una voce dovrà per forza di cose sottoporre la sua proposta all'autore originale che avrà la facoltà di accettare le modifiche o no. Questo in pratica significa che gli autori, a seconda del loro grado di competenza potranno anche farsi rimborsare per le loro fatiche.

Google possiede già la piattaforma “Blogger” il più grande e famoso pubblisher di blog al mondo, immettendo sul mercato Knol, la compagnia californiana intende riservarsi anche uno spazio più strettamente culturale sul web.

  •  
  •  

1 COMMENT

  1. Personalmente ritengo che il
    Personalmente ritengo che il modello di Knol si avvicini sorprendentemente ad About.com. Non capisco come si possa avvicinarlo a Wikipedia. In quest’ultima l’argomento è completamente spersonalizzato e la summa di vari autori che si soprascrivono tra di loro. In About e in Knol, sarà l’autore che parlerà di un soggetto. Nessun pericolo per Wikipedia. Nessuna garanzia di successo per Knol.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here