Grillo: via Napolitano se vinciamo le europee

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Grillo: via Napolitano se vinciamo le europee

28 Aprile 2014

Beppe Grillo spinto dai sondaggi annuncia tre cose. Che andrà al governo se alle Europee M5S prenderà il 30 per cento. Che, sempre in caso di vittoria pentastellata, Napolitano dovrà dimettersi ritirarsi a Cesano Boscone per "incontrare con tutto comodo una volta alla settimana il noto pregiudicato, quasi meglio di adesso che deve farlo scomodare al Quirinale". Insomma, raggiungere Berlusconi ai servizi sociali. Infine, il voto anticipato. "Il Parlamento è incostituzionale e non ha più alcuna legittimità elettorale. La melassa del Potere cercherà in ogni modo di perpetuare sé stessa, lo sappiamo, ma per loro sarà comunque finita. O noi, o loro!".