Il guru morto nel congelatore. Per i fedeli “sta meditando”

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Il guru morto nel congelatore. Per i fedeli “sta meditando”

14 Marzo 2014

Il guru nel congelatore. Ashutosh Maharaj, un guru indiano morto per un infarto lo scorso gennaio, è stato conservato per settimane dai suoi fedeli in freezer, "in attesa che si risvegli". Secondo i fedeli, infatti, il guru non sarebbe morto ma solo in trance ("samadhi") e pronto a ‘tornare indietro’. Per i medici, è "clinicamente morto". Il corpo dell’uomo viene conservato nell’ashram di Nurmahal, nello stato indiano del Punjab. In attesa della resurrezione, l’attenzione si concentra sulla sua sette, la Divya Jyoti Jagrati Sansthan, in italiano Missione per il risveglio della luce divina, convinta di continuare a ricevere i messaggi telepatici di Maharaj e che conterebbe milioni di seguaci nel mondo. A rompere l’incantesimo l’ex autista del guru che ha chiesto al tribunale di procedere per la cremazione.