Il mondo ha fame, 12% della popolazione chiede cibo. Africa piange

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Il mondo ha fame, 12% della popolazione chiede cibo. Africa piange

02 Ottobre 2013

Il 12 per cento dell’umanità muore di fame, in Africa una persona su cinque è denutrita. Lo dice la Fao in quello che sembra un bollettino di guerra, spiegandio che serve raddoppiare la produzione dell’agricoltura visto che ormai nel mondo vivono ben 9 miliardi di persone. Secondo la Cia-Confederazione Italiana agricoltori bisogna abbattere il protezionismo e favorire una maggiore apertura dei mercati; rendere l’acqua un bene pubblico che però va gestito in modo efficiente e fare fronte ai cambiamenti climatici. Sopratutto, bisogna aiutare gli agricoltori nel loro lavoro. "Pur se la Fao annota nel suo rapporto che la fame nel mondo mostra una diminuzione, lo scenario resta estremamente grave". E ancora "rimane centrale il ruolo dell’impresa agricola e degli agricoltori che devono essere coinvolti nelle strategia da portare avanti per sconfiggere l’emergenza alimentare". Secondo la Cia andrebbero destinati milioni di ettari all’agricoltura per sfamare quel miliardo di persone che oggi non ce la fa ad andare avanti, affamato, povero, spesso costretto in zone rurali abbandonate e poco collegate ai centri urbani.