Home News Il prefetto rimosso: “Suicidati intercalare napoletano, sono amareggiato”

Tutte le news

Il prefetto rimosso: “Suicidati intercalare napoletano, sono amareggiato”

0
103

 "Una madre che non si accorge che il figlio si droga ha fallito. Deve solo suicidarsi", per questa frase Antonio Reppucci e' stato rimosso da prefetto di Perugia. Oggi torna a parlare dopo un giorno di silenzio e intervistato dal Corsera spiega: "Quella era solo una frase pronunciata con il caratteristico intercalare napoletano: suicidati nel senso che hai fallito, che non sei riuscito in qualcosa. Non che ti devi ammazzare davvero. Sono profondamente cattolico, il Padreterno sa cosa volevo dire, sa che ho la coscienza pulita". Reppucci si e' detto profondamente amareggiato affermando che "una frase, una frase sola, estrapolata da una conferenza stampa di un’ora e mezzo, e avete ammazzato una persona". Autocritica? "Può darsi che abbia avuto una caduta di stile, non lo so". 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here