In Giappone Abe prende tempo e spera nel rimpasto

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

In Giappone Abe prende tempo e spera nel rimpasto

01 Agosto 2007

All’indomani dei disastrosi risultati delle elezioni giapponesi, che hanno visto la schiacciante vittoria del Partito democratico di opposizione di Ichiro Ozawa, emergono le prime dichiarazioni da parte del governo guidato dalla coalizione del Partito Liberaldemocratico di Shinzo Abe e del Nuovo Komeito di Akihiro Ota. Mentre il partito vittorioso celebra a suon di “banzai” il trionfo nella Camera Alta, con 109 seggi sul totale dei 242 contro i soli 37 ottenuti dal Partito di Abe, quest’ultimo prende tempo, auspicando piuttosto un rimpasto di governo.

“I risultati delle elezioni mostrano che il governo va riorganizzato dopo una sessione straordinaria