India. Esplode ordigno, uccise almeno 7 persone

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

India. Esplode ordigno, uccise almeno 7 persone

21 Novembre 2010

Un rudimentale ordigno, costituito da una bombola di gas trasformata in bomba, è esploso nello Stato nord-orientale indiano del Bihar causando la morte di almeno 7 persone.

La polizia aveva trovato già ieri, giorno conclusivo delle elezioni statali, la bomba nel distretto di Aurangabad, ma che per ragioni non chiare aveva deciso di rinviare di 24 ore il suo disinnesco. Così l’ordigno, presumibilmente costruito da guerriglieri maoisti presenti nella zona, stamattina è saltato in aria.