India: ribelli attaccano stazione di polizia, morto un agente

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

India: ribelli attaccano stazione di polizia, morto un agente

15 Gennaio 2010

Una stazione di polizia di Sopore, a 55 km da Srinagar nel Kashmir indiano, è stata attaccata questa mattina da un gruppo di sospetti ribelli che, agendo con granate e pistole automatiche, hanno ucciso un ufficiale di polizia e ne hanno feriti altri 5.

L’attentato si inserisce nell’escalation di violenza che tra ribelli separatisti e ufficiali indiani. "L’attacco è avvenuto all’improvviso", ha spiegato l’ufficiale di polizia Sheikh Faisal, ma gli agenti hanno risposto al fuoco. Attualmente tre ufficiali di polizia e due civili sono ricoverati all’ospedale di Sopore.