India, stupratori studentessa condannati a morte. Pugno duro del governo

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

India, stupratori studentessa condannati a morte. Pugno duro del governo

13 Settembre 2013

Stupro di gruppo in India. "La vittima e la sua famiglia hanno avuto giustizia. È stato un crimine ignobile. Il giudice ha dato l’esempio agli elementi anti-sociali", lo ha dichiarato il ministro degli interni indiano Shinde, commentando la sentenza della pena di morte ai quattro uomini colpevoli di aver stuprato una studentessa indiana di 23 anni su un bus a Nuova Delhi. La ragazza morì, secondo il ministro "Altri andranno incontro a un destino simile se commetteranno questo tipo di crimini".