Indulto, ora Mastella dà la colpa ai cittadini

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Indulto, ora Mastella dà la colpa ai cittadini

04 Aprile 2007

Una sorta di dietrofront, quello del ministro Mastella, che a proposito dell’indulto ha detto: “E’ stato un atto di grande coraggio, il Parlamento ha fatto bene ad approvarlo ma è mancata l’accoglienza al di fuori”.
Per il ministro della Giustizia il provvedimento di clemenza, è stato varato a fronte di “un  sovraffollamento delle carceri spaventoso, abbiamo snellito dove c’era bisogno di snellire. Abbiamo registrato una recidività pari al massimo al 15%, un dato che mi sembra molto contenuto”.