Home News Intercettazioni. Il Governo chiede un rinvio: in Commissione martedì

Intercettazioni. Il Governo chiede un rinvio: in Commissione martedì

0
21

La Commissione Giustizia della Camera comincerà a votare gli emendamenti e i sub-emendamenti al ddl intercettazioni martedì della prossima settimana. È questa la decisione che ha preso l'ufficio di presidenza della Commissione dopo la richiesta del Governo di rinviare l'esame del provvedimento di 48 ore.

Soddisfazione per il rinvio è stata espressa dall'opposizione. "Siamo contenti che sia stato dato più tempo per approfondire il dibattito" commenta il capogruppo del Pd in commissione Donatella Ferranti. D’accordo anche il deputato dell'Udc Roberto Rao.

"La richiesta di avere più tempo serve per un approfondimento, altrimenti avrei dovuto dare un parere contrario. Con il ministro Alfano potremmo così guardare tutte le proposte di modifica". Lo ha detto il sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo, parlando con i giornalisti davanti alla Commissione Giustizia di Montecitorio. "Gli emendamenti della maggioranza e quelli della relatrice Bongiorno – ha spiegato – sono tali da dare al provvedimento una nuova struttura. Valuteremo l'ammissibilità anche delle proposte delle opposizione in modo da vedere – ha concluso Caliendo – se ci sarà la possibilità di integrarle con gli emendamenti Costa-Bongiorno".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here