Iran. Broujerdi: Pronti a prendere misure reali e decisive contro Israele

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Iran. Broujerdi: Pronti a prendere misure reali e decisive contro Israele

06 Luglio 2009

L’Iran assicura che è pronto a prendere "misure reali e decisive" qualora Israele decida di attaccare i suoi impianti nucleari. È Alaeddin Broujerdi, capo della commissione parlamentare iraniana su sicurezza nazionale e politica estera, a replicare a quanto detto dal vicepresidente americano, Joe Biden, secondo cui la sua amministrazione "non può imporre a un altro Stato sovrano cosa fare", aprendo all’ipotesi di non opposizione in caso di eventuale azione militare israeliana.

"Sia gli Stati Uniti sia Israele sono consapevoli delle conseguenze di una decisione così errata", ha aggiunto durante un incontro presso l’ambasciata iraniana a Tokyo. Broujerdi, nella capitale nipponica in qualità di presidente dell’Associazione parlamentare di Amicizia, ha giustificato le repressioni della polizia scoppiate in risposta alle proteste post voto presidenziale. "Non vi è più alcuna confusione e la situazione è ora del tutto pacifica in Iran", ha concluso.