Iraq, donna kamikaze uccide 33 persone

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Iraq, donna kamikaze uccide 33 persone

11 Aprile 2007

Questa mattina, poco dopo le 8 e 30, una donna si è fatta saltare in aria di fronte alla stazione di polizia di Muqdadiya, a nordest di Baghdad. Nell’esplosione sono morte 19 persone e 33 sono rimaste ferite.
Fuori dalla caserma si erano radunate oltre 200 persone, poiché si era sparsa la voce di un lavoro “speciale” all’interno delle forze armate irachene. Nessuno ha ancora rivendicato l’attentato, uno dei pochi portato a termine da una donna. Tuttavia il fatto è accaduto in un momento di forte tensione tra sunniti e sciiti.