Home News Iraq, duplice attacco Isis: uccisi 4 aspiranti kamikaze

Tutte le news

Iraq, duplice attacco Isis: uccisi 4 aspiranti kamikaze

0
2

I jihadisti del sedicente Stato islamico (Is) hanno lanciato due attacchi contemporanei a Baiji, nel nord dell'Iraq, dove l'esercito iracheno sostenuto dalla coalizione internazionale a guida Usa sta cercando di riconquistare Mosul. Lo ha riferito un funzionario iracheno citato dalla Dpa, spiegando che i militanti hanno lanciato due attacchi simultanei alla periferia settentrionale e occidentale di Baiji, dove si trova il principale oleodotto iracheno.

Le forze della sicurezza hanno ucciso quattro aspiranti kamikaze a est di Baiji che erano entrati nella zona alle prime ore di oggi. Baiji dista circa 220 chilometri a nord di Baghdad e negli ultimi mesi è stata più volte attaccata dall'Is. Lo riferiscono fonti della sicurezza locale ad "Agenzia Nova", precisando che l'ordigno è esploso nel distretto di Madain. Un totale di 548 civili iracheni, inclusi cinque agenti di polizia, sono stati uccisi e altri 567 feriti in atti di terrorismo, violenza e conflitti armati in Iraq nel solo mese di marzo 2017.

Il numero dei civili feriti nel mese di marzo, esclusi gli agenti di polizia, è 561 persone. Il governatorato di Ninive, nel nord del paese arabo, è quello più colpito con 367 morti e 174 feriti, seguito da quello di Baghdad con 84 morti e 246 feriti. Nella provincia di Salah al Din ci sono stati invece 38 morti e 69 feriti. 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here