Istat. L’Italia sfiora i 60 milioni di abitanti grazie agli immigrati

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Istat. L’Italia sfiora i 60 milioni di abitanti grazie agli immigrati

03 Luglio 2008

La popolazione residente in Italia sfiora i 60 milioni di abitanti: al 31 dicembre 2007 era pari a 59 milioni 619.290 persone, mentre alla stessa data del 2006 ammontava a 59 milioni 131.287. E’ quanto riferisce l’Istat, nel Bilancio demografico nazionale per l’anno 2007.

Nel 2007 si è registrato un incremento della popolazione residente di 488.003 unita’, pari allo 0,8% per cento, dovuto completamente alle migrazioni dall’estero.

Complessivamente, la variazione di popolazione e’ stata determinata dalla somma di queste voci di bilancio: il saldo del movimento naturale pari a -6.868 unita’; il saldo del movimento migratorio con l’estero pari a +492.823; un incremento dovuto al movimento per altri motivi e al saldo interno pari a +2.048 unita’.