Home News Italiani più nervosi e depressi per colpa dell’herpes

Italiani più nervosi e depressi per colpa dell’herpes

0
29

Italiani più nervosi e depressi a causa dell'herpes alle labbra. È quanto emergerebbe dall'indagine "Gli italiani e la cura delle piccole lesioni della pelle".

L'indagine, realizzata da Astra Ricerche, è stata condotta tramite 600 interviste a un campione rappresentativo di 37,3 milioni di italiani di età compresa tra i 18 e i 64 anni. Come ha spiegato Enrico Finzi, presidente di Astra Ricerche, "sono oltre 9 milioni gli italiani che affermano di avere sofferto più volte di herpes labiale, con conseguenze significative sulla qualità della vita".

In particolare, il 26% degli intervistati afferma di diventare nervoso e di cattivo umore al comparire delle vescicole, mentre l'11% prova vergogna e il 10% si sente stanco e abbattuto.

C'è poi chi parla di depressione (6%), chi rinuncia a uscire e a vedere gente (5%) e chi ha difficoltà a concentrarsi (5%).

Infine, l'1% del campione afferma addirittura di essere colpito da una incontenibile aggressività.

I disagi causati da questa malattia virale, secondo gli esperti intervenuti oggi all'incontro, potrebbero essere notevolmente ridotti usando un nuovo tipo di cerotto a base di idrocolloide, una sostanza gelatinosa capace di agire come equilibratore di umidità.

"Applicandolo sulla zona colpita - ha spiegato Sergio Chimenti, direttore della Clinica dermatologica dell'Università degli studi di Roma - si riduce il prurito e la lesione guarisce prima, perchè si ha un assorbimento delle secrezioni senza che la pelle si asciughi troppo formando croste. Inoltre - ha concluso - può essere usato come base per il trucco nelle donne e come 'copertura' durante la rasatura negli uomini, evitando il rischio di infettare la lesione".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here