Kurdistan: Turchia bombardano basi Pkk in iraq

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Kurdistan: Turchia bombardano basi Pkk in iraq

02 Maggio 2008

La forza aerea turca ha bombardato basi
dei ribelli curdi nel nord dell’Iraq.

Stando a quanto riferito
dall’agenzia di stampa Anatolia, l’aviazione turca ha colpito
obiettivi situati nella regione di Qandil, vicina al confine tra
Iraq e Iran, a decine di chilometri dalla frontiera tra Iraq e
Turchia.

L’attacco è stato messo a segno attorno alle 20 (22 in Italia)
di ieri sera. L’agenzia di stampa filo-curda Firat ha precisato
che il bombardamento è durato tre ore. La Turchia ha già lanciato
diversi attacchi contro obiettivi curdi nel Kurdistan iracheno.
Lo scorso febbraio, l’incursione durò otto giorni.