Home News L.Elettorale, Grasso: “Attenti a costituzionalità”

Tutte le news

L.Elettorale, Grasso: “Attenti a costituzionalità”

0
31

"Della legge elettorale non parlo. Il mio ruolo mi impedisce di entrare nello specifico. Sento solo il dovere di richiamare tutti a una grande attenzione: non vorrei che dopo due sonore bocciature per incostituzionalità ce ne potesse essere una terza”. Lo afferma il presidente del Senato, Pietro Grasso, in un'intervista al quotidiano La Repubblica. 

“Il mio modo di pensare - prosegue - è sempre stato: un passo alla volta dopo aver verificato la solidità del terreno. Registro che intorno alla legge elettorale è maturato un ampio consenso. Ora è in discussione alla Camera, io aspetto che arrivi in Senato, dove dovrà essere affrontata prima in Commissione e poi in Aula, in tempi rapidi, ma senza forzature". 

Inoltre, il presidente del Sentato chiede alle forze politiche “un patto di fine legislatura, non sui tempi - tre mesi in più o in meno non fanno la differenza, osserva - ma sui contenuti: prima del voto si approvino in via definitiva i provvedimenti importanti e si mettano in sicurezza i conti. I tempi dipendono soltanto dalla volontà politica. Se in meno di una settimana si porta in aula alla Camera un testo importante come la legge elettorale, allora sembra davvero impossibile che ci vogliano anni per la legge sulla concorrenza, per il processo penale oppure per il Codice antimafia".

"Dalla mia recente esperienza politica  - spiega Grasso - ho capito che se i partiti ne hanno intenzione, di qui ad agosto, si può fare tutto. Maggioranza e opposizioni collaborino su questi temi, attesi da anni dai cittadini, cercando di migliorare i testi laddove ce n'è bisogno: rispettare questi impegni e mettere in salvaguardia i conti  - conclude - fa la differenza tra l'avventurismo e la responsabilità". 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here