L’ OSCE: “Il mercato della contraffazione vale 300 miliardi”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

L’ OSCE: “Il mercato della contraffazione vale 300 miliardi”

03 Dicembre 2007

Secondo i dati dell’OSCE, ammonta a circa 300 miliardi di
dollari il mercato della contraffazione a livello mondiale.

La cifra, relativa al 2005 e fornita dal vicedirettore
dell’Ocse per il settore Scienza, Tecnologia e Industria John Dryden, deriva
sommando ai 200 miliardi di dollari in cui viene calcolato il commercio
internazionale di prodotti contraffatti (pari al 2% del commercio mondiale)
altri 100 miliardi di dollari relativi a prodotti realizzati e scambiati
all’interno dei singoli stati e ai prodotti “intangibili” ovvero in generale
quelli frutto di operazioni di download illegale.