La doppia violazione dei diritti umani di Hamas

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

La doppia violazione dei diritti umani di Hamas

23 Luglio 2014

Le Nazioni Unite chiedono una commissione d’inchiesta sulle presunte violazioni dei diritti umani commesse dalle truppe israeliane nella Striscia di Gaza. Ma l’Alto commissariato per i diritti umani dell’Onu mette lo stesso zelo investigativo su cosa accade nell’Hamastan? Il gruppo islamista non sta solo lanciando razzi sui civili israeliani, dopo aver ucciso barbaramente tre ragazzi. Come si vede dalla foto che pubblichiamo, con bambini confusi tra la folla nella Striscia, Hamas non si fa neanche scrupoli a usare scudi umani. Anche in passato abbiamo visto che i miliziani utilizzano ospedali come basi militari e scuole come depositi di armi. Come dire, una doppia violazione dei diritti umani. Contro Israele e contro la sua stessa gente, il popolo palestinese.